Inaugurato a Berlino il CityCube, nuovo centro congressi da 11mila posti costruito in meno di 2 anni
A
È stato costruito in meno di 2 anni per sostituire l’ICC Berlin, il vecchio centro congressi che ora sarà interamente ristrutturato: il CityCube, inaugurato nei giorni scorsi, è la nuova struttura per eventi di Berlino, che opera sia come centro congressi – con 11mila posti – sia come sede per manifestazioni espositive.

Adiacente al Berlin ExpoCenter City, dove sorge il quartiere fieristico, il CityCube è stato voluto ed edificato da Messe Berlin, l’ente fieristico cittadino, ed è, come ha affermato il direttore di visitBerlin Burkhard Kieker durante la cerimonia di inaugurazione, “Ben più di un sostituto del vecchio centro congressi: è una struttura all’avanguardia che consentirà a Berlino di potenziare la propria capacità attrattiva per congressi ed eventi internazionali. Di fatto, la sua stessa costruzione è un chiaro segnale al mercato congressuale internazionale che la città è pronta ad accogliere molti nuovi grandi eventi”.

E se il CityCube costituisce certamente un asset rilevante per promuovere la città sul mercato degli eventi, visitBerlin è già pronta a guardare al futuro e ha commissionato uno studio di mercato per valutare la capacità congressuale di cui avrà bisogno la città nel 2020. Per il momento, comunque, il nuovo centro congressi è in grado di fare fronte alle ambizioni della città: disposto su 2 piani, dispone di 47 sale meeting, la maggiore delle quali da 3mila posti, e 12mila metri quadrati di spazi espositivi per una superficie complessiva di quasi 70mila metri quadrati netti. Un passaggio in vetro collega inoltre l’area polifunzionale del CityCube con uno dei padiglioni della fiera, portando la capacità complessiva a 18mila posti.

“Siamo riusciti a spostare al CityCube tutti gli eventi che erano stati programmati all’ICC Berlin senza perdere un singolo cliente” dice Christian Göke, CEO di Messe Berlin. Il primo evento a svolgersi nella struttura è il congresso nazionale della confederazione sindacale tedesca, che avrà inizio l’11 maggio, 6 giorni dopo l’inaugurazione; a oggi, vi sono già pianificati eventi fino al 2021.

Commenta su Facebook