Riapre ospitando un evento il Grand Hotel Billia di Saint-Vincent, è il primo 5 stelle della Valle d'Aosta
A
Ha riaperto il 13 dicembre, dopo i lavori di restauro durati poco più di un anno, il Grand Hotel Billia, parte del complesso valdostano Saint-Vincent Resort e Casino e primo 5 stelle lusso della regione. A inaugurarlo, il primo evento che la struttura ospita nella sua nuova veste, cioè la finale del concorso nazionale AIBES, l’associazione italiana barman e sostenitori, che ha riunito 140 partecipanti, 28 brand del settore food & beverage sponsor e 30 aziende espositrici.

L’albergo è già entrato a far parte del marchio The Leading Hotels of the World: con 69 camere, un centro benessere di 1.700 metri quadrati di superficie, il ristorante gourmet la Grande Vue e il rinnovato fascino Belle Epoque punta a divenire un polo di attrazione per il mercato turistico di fascia alta, grazie anche al centro congressi e al casinò, anch’esso appena riaperto dopo la ristrutturazione.

“Con la riapertura del Grand Hôtel Billia”, ha detto l’amministratore unico di Casino de la Vallée SpA Luca Frigerio, “dopo due anni di operatività ridotta a causa delle ristrutturazioni del casinò e della parte alberghiera, diventa finalmente reale l’opportunità di riposizionare il complesso in un nuovo mercato oggi sicuramente più competitivo, allargando la vendita ai mercati internazionali. Una nuova visione aziendale con la missione di fare della qualità del servizio offerto il punto di forza per affrontare le sfide future''.

Commenta su Facebook