Hilton lancia la Global Week of Service, anche gli alberghi italiani impegnati in attività di supporto alle comunità locali
A
La settimana in corso, quella che va dall’11 al 18 novembre, è stata scelta da Hilton Worldwide per la prima edizione della Global Week of Service, un’iniziativa di CSR che coinvolge 3.900 alberghi del gruppo di 90 paesi in centinaia di progetti di volontariato e di supporto alle comunità locali.

“Ogni giorno i dipendenti Hilton dedicano tempo, talento ed energia nell'esercizio dell'ospitalità verso milioni di clienti nelle strutture di tutto il mondo: nel corso di questa settimana avremo l'opportunità di estendere lo stesso spirito di ospitalità a persone e comunità al di fuori dei nostri hotel” ha commentato Christopher J. Nassetta, presidente e CEO di Hilton Worldwide.

Ecco le attività degli alberghi Hilton italiani durante la Global Week of Service.

Il Rome Cavalieri, Waldorf Astoria Hotels & Resorts organizza un pranzo per la presentazione del calendario realizzato dai dipendenti dell’albergo, il ricavato della cui vendita sarà devoluto alla Casa Famiglia AGAR che fornisce assistenza e aiuto alle famiglie e ai bambini senza casa. I bambini della Casa Famiglia saranno quindi invitati in albergo per partecipare a una lezione di cucina con lo chef pasticcere: al termine della giornata ognuno di loro riceve un attestato di partecipazione, un grembiule con il proprio nome cucito a mano e un cappello da chef.

L’Hilton Molino Stucky Venice invita in albergo una decina di ragazzi provenienti dalle Case Famiglia della città per preparare un pranzo in favore degli anziani della Casa di riposo Ca’ Alvise di Venezia. L’idea è quella di trasmettere ai ragazzi il piacere dell’altruismo e l’attenzione verso gli anziani e stimolarli all’autonomia attraverso il lavoro.

L’Hilton Milan accoglie 20 donne rifugiate, parte della start up di catering etnico M'AMA Food, e offre loro attività di formazione sui fondamenti della gestione di un catering (norme igieniche alimentari, tecniche di preparazione di prodotti e di composizione del piatto, servizio in sala) per supportarne il progetto.

L’Hilton Florence Metropole e l’Hilton Gardenn Inn Florence Novoli hanno stretto una partnership con il Banco Alimentare della Toscana Onlus: i dipendenti degli alberghi presteranno il loro lavoro nei magazzini del Banco Alimentare aiutando a smistare e preparare i prodotti alimentari per la distribuzione ad associazioni ed enti di carità.

Sulla pagina Facebook di Hilton Worldwide e all'hashtag Twitter @HiltonWorldwide vengono pubblicati, durante l’intera settimana, le foto e le storie delle diversi progetti in corso.

Commenta su Facebook