Palacongressi di Rimini: tutti i numeri del primo anno di attività (inclusi i chili di pasta serviti)
A
Sono 79 gli eventi che il Palacongressi di Rimini ha ospitato nel primo anno di apertura: a un anno esatto dall’inaugurazione ufficiale, avvenuta il 15 ottobre 2011, la struttura da 9.000 posti, fiore all’occhiello della città sotto la gestione del Convention Bureau della Riviera di Rimini, ha fatto un primo bilancio, comunicando i numeri salienti dell’attività congressuale finora svolta.

Ecco dunque i dati:

79 gli eventi svolti al Palacongressi dall’apertura (settembre 2011) a oggi
73.470 i delegati, per 212.870 presenze complessive
8 gli eventi internazionali ospitati, per un totale di 8.000 delegati e 33.000 presenze complessive

Rispetto al 2011, il Convention Bureau di Rimini segnala un incremento del 42% delle richieste per la nuova struttura: il 66% della domanda proviene dal settore corporate, da sempre il principale cliente della destinazione in ambito eventi.

Insieme ai numeri “istituzionali”, il Convention Bureau riporta anche un altro tipo di numeri, quelli più “operativi”, che danno a colpo d’occhio la misura degli eventi ospitati.

16.500 metri quadrati di stand realizzati
2.300 metri quadrati di scenografie montate
7.800 ore di assistenza tecnica fornite
228.000 sedie utilizzate
850 artisti ospitati
3.500 fari accesi
23.000 ore di servizi di assistenza erogate
1.000 chili di pasta serviti

Fra ottobre e dicembre 2012, sono in calendario altri quattro congressi medico-scientifici di carattere nazionale, mentre fra le acquisizioni di quest’anno si segnalano il Campionato Europeo di Cheerleading 2013, il Campionato del Mondo di Magia 2015 e il Congresso Mondiale di Chimica Inorganica 2020.

Commenta su Facebook