FICO Eataly World apre al pubblico e agli eventi: nel parco del food la prima edizione della Borsa del Turismo Industriale
A
Dopo la prova generale con la presentazione alla stampa, ieri pomeriggio ha aperto al pubblico FICO Eataly World, il grande parco tematico alle porte di Bologna dedicato al cibo.

Al presidente del consiglio Paolo Gentiloni l'onore del taglio del nastro, ma la folta delegazione di rappresentanti dell’imprenditoria e delle istituzioni presenti alla cerimonia di inaugurazione la dice lunga su quanto siano alte le aspettative verso la "Disneyland del cibo" ideata da Oscar Farinetti, il fondatore di Eataly, in termini di promozione dell’Italia all’estero e di indotto per il territorio.

FICO Eataly World, che con i suoi 100mila metri quadrati di superficie è il parco dell’agroalimentare più grande del mondo, è il risultato di un’operazione pubblico-privata da 140 milioni di euro e punta ad accogliere 4 milioni di visitatori nel primo anno sino a raggiungere i 6 milioni il terzo – di cui almeno 2 stranieri – per una spesa media di 20 euro per visitatore in 3 ore di permanenza minima (l’ingresso è gratuito).

Da ieri il pubblico può dunque fare un viaggio nella filiera del food italiano visitando 40 fabbriche per la produzione di cibo, 45 luoghi di ristoro, 100 botteghe artigiane e 6 "giostre" multimediali, e partecipare a 21 "esperienze" e corsi tematici.

E da subito FICO afferma anche la propria funzione di location per eventi, il primo dei quali arriverà a soli tre giorni dall'inaugurazione. Nel centro congressi del parco si svolgerà infatti dal 18 al 21 novembre la prima edizione della Borsa del Turismo Industriale, evento promosso da Confindustria Emilia Area Centro, AICA e Federturismo per presentare al pubblico, ai tour operator e alle agenzie di eventi musei aziendali, siti di archeologia industriale e imprese produttive la cui visita è un modo insolito e ancora poco sfruttato per conoscere i territori e il relativo tessuto sociale.

Il centro congressi che ospiterà la manifestazione si estende su 4mila metri quadrati e non l'unico spazio per eventi all’interno di FICO: il parco dispone anche di 6 aule didattiche, di un anfiteatro da 250 posti e di una serra degli agrumi di 370 metri quadrati per cene e reception.

Commenta su Facebook

Altro su...

Location per eventi