Al Palacongressi di Taormina lavori in dirittura d'arrivo, si pensa a un bando per l'affidamento in gestione
A
Sta per chiudersi la tormentata storia del Palacongressi di Taormina che, inaugurato nel 1981, ha vissuto anni difficili, con ripetuti periodi di chiusura  per effettuare interventi di adeguamento alla legislazione in tema di sicurezza.

Entro la fine dell’anno, secondo quanto riporta Taormina Today, saranno terminati i lavori finanziati dal Governo con cui l'Aeronautica Militare sta completando la ristrutturazione e la messa a norma (una prima fase di lavori era stata realizzata in vista del G7 di maggio) e rendere quindi agibile l’edificio, che è di proprietà del Comune.

Una volta pronto, l’amministrazione dovrà farlo fruttare. La linea che verrà intrapresa sarà quasi sicuramente l’affidamento della gestione ai privati con un bando pubblico che dovrebbe essere pronto in concomitanza con la chiusura dei lavori. Come anticipa Taormina Today, alla gestione del Palacongressi pare essere già interessata una cordata di imprenditori guidata dal presidente dell’Associazione Albergatori di Taormina Italo Mennella.

Il Palacongressi è situato nel centro storico della città, di fronte al medievale Palazzo Corvaja e a 100 metri dal Teatro Antico. Ha una capacità complessiva di circa 1.300 posti e dispone di 4 sale, la maggiore da 820 posti.

Commenta su Facebook

Altro su...

Centri congressi