Bari, approvato il progetto di rilancio della Fiera del Levante: sarà realizzato anche uno spazio per eventi da 1.500 posti
A
Nuova vita per la Fiera del Levante. Per il polo fieristico di Bari è stato infatti annunciato un progetto di rilancio che prevede il recupero e il completo restauro dei padiglioni dove non si svolgono attività fieristiche e congressuali per realizzarvi uno spazio per eventi da 1.500 posti e il Polo Regionale delle Arti e della Cultura.

Il progetto è frutto di un Protocollo d’intenti sottoscritto in agosto da Comune di Bari, Regione Puglia ed Ente Autonomo della Fiera del Levante per valorizzare il polo fieristico quale elemento di sviluppo economico e culturale e di attrazione turistica per la città.

L’intervento di riqualificazione si svolgerà in due fasi. La prima fase prevede la realizzazione del Polo Regionale delle Arti e della Cultura con spazi per esposizioni, mostre, spettacoli, attività educative, formative, divulgative, ma anche di promozione, produzione e scambio di servizi. Nel nuovo Polo ci saranno anche un’area per il coworking e il museo del Cinema e vi verranno riallocati tutti gli uffici regionali dell'Assessorato all'Industria Turistica e Culturale, del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio e del Teatro Pubblico Pugliese.

Terminati i lavori per il Polo Regionale delle Arti e della Cultura partirà la seconda fase del progetto, con gli interventi infrastrutturali sulle parti comuni del quartiere fieristico e la realizzazione della nuova sala per eventi, meeting e congressi.

Commenta su Facebook