Cervinia investe 700mila euro per trasformare il Cinéma des Guides in centro congressi: lo spazio sarà operativo nel 2018
A
Partiranno in autunno e si concluderanno nell’estate del 2018 i lavori per trasformare il Cinéma des Guides di Cervinia in un centro congressi di circa 200 posti.

L’immobile, situato nella zona pedonale della località turistica valdostana, è stato acquistato all’asta per 320mila euro dal Comune, che ne stanzierà 700mila per riqualificarne gli interni. Ad aggiudicarsi pochi giorni fa la progettazione per il recupero è stato lo studio torinese Settanta7, cui spetta ora il compito di stendere il progetto preliminare per realizzare uno spazio tecnologico, modulare e fruibile per congressi ma anche per rappresentazioni teatrali e proiezioni. L’intervento valorizzerà la peculiarità della sala cinematografica, e cioè la configurazione che garantisce la perfetta visione del palco da ogni angolatura.

“Con la realizzazione del centro congressi puntiamo a fare di Cervinia una destinazione attrattiva non solo per il mercato turistico, ma anche per quello degli eventi” dice la sindaca Deborah Camaschella che aggiunge: “La promozione della struttura passerà per il Valle d’Aosta Convention & Visitors Bureau e per Cervino Tourism Management, il consorzio pubblico-privato degli operatori turistici locali che avrà la gestione del centro congressi”.

Commenta su Facebook

Altro su...

Location per eventi