Nova Yardinia diventa Ethra Reserve: nuovo gestore e rilancio da 10 milioni di euro per il complesso turistico-congressuale pugliese
A
Il complesso alberghiero e congressuale pugliese Nova Yardinia, in liquidazione, è stato acquisito per 120 milioni di euro dal fondo di investimento immobiliare Rainbow di Serenissima, che ne ha affidato la gestione a partire dal 2018 a Bluserena, tour operator che subentra a Greenblu.

Con il passaggio di proprietà e gestione la struttura di Castellaneta Marina prenderà il nome di Ethra Reserve e sarà oggetto di un intervento di riposizionamento sul mercato di fascia alta supportato da investimenti per 10 milioni di euro. La strategia di Rainbow prevede infatti il rilancio della destinazione con nuovi servizi, tra i quali due campi da golf e strutture a uso residenziale.

Il business plan non dovrebbe mutare l’attuale offerta ricettiva e congressuale del complesso: 790 camere in 4 hotel (due a 4 stelle e due a 5 stelle) e 30 sale meeting (compresa la plenaria da 600 posti) distribuite nei centri congressi degli alberghi.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi

Nova Yardinia