Il Visconti Palace di Roma si presenta al mercato con il brand Le Méridien, investiti 17 milioni per la ristrutturazione
A
Il 4 stelle di Roma, conosciuto fin dalla sua apertura negli anni Settanta come Hotel Visconti Palace, è oggi sul mercato con un nuovo nome e un nuovo look. L'albergo, di proprietà di Toti Group che lo gestisce direttamente, a inizio anno è infatti entrato nel brand Méridien di Marriott International e ha assunto il nome di Le Méridien Visconti Rome.

L’operazione di branding, che ha elevato il posizionamento dell'hotel sul mercato e ne ha potenziato i canali di promo-commercializzazione, è stata seguita dopo pochi mesi dal completamento dei lavori di ristrutturazione che lo hanno completamente riqualificato. I lavori sono durati un anno, per un investimento di oltre 17 milioni di euro, e hanno interessato gli ambienti comuni, le 240 camere e suite e le 10 sale (la maggiore da 180 posti) del centro congressi.

Firmato dall’interior designer Harry Gregory dello studio londinese ara Design International, il restyling è giocato su elementi geometrici che si rifanno alle architetture romane e agli anni Settanta. Inoltre i tutti gli ambienti dell'albergo, che sorge nel quartiere Prati, tra piazza di Spagna e il Vaticano, sono ora esposte opere di artisti degli anni Ottanta parte della collezione privata della famiglia Toti.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi