Ha aperto a Milano l’Hotel Viu, 5 stelle con 124 camere nel quartiere emergente di Porta Volta
A
Ha aperto l’8 marzo, con un soft opening che ne ha reso disponibili per il momento soltanto due piani su otto, ma sarà a pieno regime entro l’inizio di aprile, in tempo per accogliere professionisti e fan del design che arriveranno a Milano per il Salone del Mobile. E del resto l’Hotel Viu, nuovo 5 stelle di proprietà del gruppo Viscardi, fa del design uno dei propri punti di forza grazie agli interni realizzati dal brand Molteni&C, che la stampa internazionale ha definito “l’Armani dell’arredmento italiano”.

L’albergo sorge nel quartiere emergente di Porta Volta, quello stesso dove si sono appena insediate Microsoft e Amazon, ed è frutto di 18 mesi di cantiere e di un investimento di 35 milioni di euro: a caratterizzarne le 124 camere e gli ambienti comuni sono un lusso semplice e tanta tecnologia, come il sistema keyless per aprire le porte delle camere con lo smartphone e il web check-in, anche se la sua caratteristica più distintiva è la piscina scoperta sul rooftop al nono piano, prima nel suo genere a Milano.

Gli spazi per eventi sono quelli della terrazza sul rooftop e le aree dei due ristoranti, uno gourmet e un bistrot, gestiti dallo chef stellato Giancarlo Morelli e riservabili in esclusiva; per le sale meeting vere e proprie, di cui non dispone direttamente, l’albergo sta aprendo collaborazioni con le location degli immediati dintorni, come lo Spazio Edit e la Fondazione Feltrinelli. A completamento dell’offerta una spa, una palestra con attrezzatura Technogym e un garage privato.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi

Nuove aperture