Reputazione alberghiera: due destinazioni italiane fra le 10 nel mondo con gli hotel più apprezzati
A
Non necessariamente l’ospitalità alberghiera di qualità è solo quella delle destinazioni più conosciute e frequentate. Anzi: stando al Global Reputation Index di Trivago parrebbe proprio che a conquistare i primi posti in termini di reputazione online dei propri hotel siano proprio le destinazioni turistiche considerate “minori”.

Dalla classifica di Trivago, elaborata analizzando 200 milioni di recensioni online espresse su 200 siti di prenotazione di tutto il mondo, emerge inoltre che l’Italia è l’unico paese del mondo con due destinazioni fra le prime 10 per qualità percepita delle proprie strutture alberghiere. Un buon risultato, anche se peggiorativo rispetto allo scorso anno, quando le destinazioni italiane nella top ten erano 4.

Al primo posto c’è anche quest’anno la cittadina turca di Göreme, nella regione della Cappadocia, mentre al secondo si riconferma Matera. Terza la tedesca Rust, famosa per il parco divertimenti Europa-Park, e quarta la cinese Lijiang, la cui città vecchia è patrimonio dell’umanità. Al quinto posto c’è la new entry Belgrado, seguita dalla nostrana San Gimignano che perde tre posizioni in graduatoria. Settima la capitale della Croazia Zagabria, un’altra news entry, cui seguono l’irlandese Killarney che mantiene la posizione, l’exclave russa Kliningrad, incuneata fra Polonia e Lituania, e la brasiliana Gramado.

Perdono un po’ di quota Lecce (ora all’11° posto) e Sorrento (ora 13°) che l’anno scorso erano fra le prime 10, ma nel complesso l’hotellerie italiana mostra livelli reputazionali elevati, con altre 6 destinazioni nel ranking delle prime 100 nel mondo: Lucca (18), Assisi (22), Verona (24), Siracusa (28), Bergamo (29) e Trieste (60). Assenti le maggiori città, quelle che accolgono il maggior numero di visitatori nazionali e internazionali come Roma, Venezia, Firenze, Milano o Torino, ma altrettanto assenti sono capitali internazionali del turismo come New York, Parigi, Londra, Bangkok, Singapore e Tokyo.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi