Uappala Hotels prende in gestione due 5 stelle congressuali ed entra nel mercato degli eventi
A
Uappala Hotels si struttura per il mercato degli eventi. Il gruppo italiano, che opera una ventina tra resort e alberghi principalmente leisure in località italiane di mare e montagna, arricchisce il proprio portfolio prendendo in gestione il Grand Hotel Palazzo di Livorno e il Castello di Trisobbio, entrambi a 5 stelle e con spazi per meeting e congressi.

Tuute e due le strutture sono storiche, ma si differenziano per stile architettonico e capacità ricettiva. Il Castello di Trisobbio, circondato dalle colline dell’Alto Monferrato, è un complesso risalente agli inizi del XIII secolo nel quale si trovano 5 suite, 2 sale meeting per complessivi 160 posti e gli spazi per eventi all’aperto del giardino e del dehor.

È invece un albergo ottocentesco il Grand Hotel Palazzo di Livorno che, in virtu della sua affiliazione commerciale al brand Sofitel MGallery, aprirà il primo novembre con il nome Grand Hotel Palazzo Livorno MGallery. L’hotel, situato sul lungomare, dispone di 123 camere e 6 sale per eventi, compresa la plenaria da 170 posti.

In concomitanza con le new entry Uappala Hotels lancia anche il brand Mascagni con cui commercializzerà i ristoranti alberghieri dei quali avrà la gestione. Il primo ristorante ad assumere la nuova insegna è quello dell’Hotel Tower Plaza di Pisa, al quale si aggiungeranno a breve i ristoranti del Grand Hotel Palazzo e del Castello di Trisobbio. Nei locali Mascagni, che cureranno anche il servizio catering degli eventi, sarà proposta prevalentemente la cucina tradizionale dei territori di riferimento.

Commenta su Facebook

Altro su...

Catene alberghiere