Apre Spazio Onda Rossa, nuova location/museo dove gli eventi si fanno tra Ferrari e Maserati
A
È un museo privato dedicato ai grandi bolidi made in Italy, ma è anche uno spazio di 1.800 metri quadrati interamente personalizzabile e privatizzabile dalle aziende per i propri eventi. Inaugurato a inizio ottobre dopo una gestazione durata 2 anni, Spazio Onda Rossa di Caronno Pertusella, cittadina a poco più di 20 chilometri da Milano, è il frutto della passione per l’automobilismo di Pier Antonio Giussani, il presidente della Scuderia Ferrari Club di Saronno che negli spazi industriali di un ex calzificio ha esposto circa 30 modelli di Ferrari, Alfa Romeo e Maserati quasi tutti di sua proprietà.

Il museo è suddiviso in 3 aree, delle quali una è occupata da una sala meeting da 120 posti e le altre due dal percorso espositivo vero e proprio dove, compatibilmente con la superficie occupata dalle vetture, si possono organizzare coffee break, presentazioni di prodotto e speech di benvenuto. L’area più ampia, di 1.000 metri quadrati, è occupata dalle Ferrari di 8 e 12 cilindri e dispone di un palco permanente di 4 per 6 metri, mentre l’area più raccolta, 300 metri quadrati, è dedicata alle Alfa Romeo.

La location mette a disposizione dei clienti un parco fornitori (non sono in esclusiva, ogni cliente può comunque portare i propri) per sviluppare il format dell'evento, gestire la logistica alberghiera e i trasferimenti dei partecipanti e curare i servizi di catering, interpretariato e audio/video. In collaborazione con l’agenzia Top Active, inoltre, Spzio Onda Rossa ha sviluppato un’attività di team building a tema che prevede la realizzazione di una "vera" Ferrari utilizzando pannelli di cartone.

Spazio Onda Rossa fa parte di Varese4Business, il club di prodotto della Camera di Commercio di Varese per lo sviluppo del turismo business e congressuale che riunisce circa 20 tra hotel, location, agenzie di comunicazione ed eventi e società di trasporti.

Commenta su Facebook