Marriott investe nell’occupazione giovanile: in 12 mesi ha assunto 4mila persone nei suoi alberghi europei
A
Si chiama World of Opportunity il programma lanciato da Marriott per valorizzare i talenti e incrementare l’occupazione giovanile, e nel solo 2015 si è concretizzato in 4mila assunzioni e 8mila stage in 200 degli alberghi che il gruppo gestisce in Europa.

Il programma ha come target giovani europei dai 15 i 24 anni, e la promessa della catena americana è quella di fornire loro, entro il 2020, almeno 20mila opportunità di stage per imparare le professioni dell’ospitalità alberghiera. Il 40% dell’obiettivo è stato raggiunto in soli 12 mesi, comunica Marriott, specificando che le opportunità di stage sono aperte a tutti, indipendentemente dalla formazione e dall’esperienza.

Degli 8mila stage già aperti il 36% è stato utilizzato da giovani in stato di disoccupazione, il 61% da giovani in cerca del primo lavoro e il restante 3% da diplomati usciti dalla scuola di formazione di Marriott. Nel 2015, il gruppo ha fornito complessivamente a questi giovani più di 336mila ore di tirocinio professionale.

Commenta su Facebook