Treviso, la mostra sull'Impressionismo aprirà in esclusiva alle aziende per visite private e cene al museo
A
Dal 29 ottobre al 17 aprile 2017 il Museo di Santa Caterina di Treviso ospiterà la mostra Storie dell’Impressionismo. I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin, un percorso articolato in 6 sezioni lungo il quale ammirare 120 tra dipinti, fotografie e incisioni a colori su legno che raccontano un capitolo fondamentale della storia dell’arte.

La mostra sarà aperta anche alle aziende, che potranno portarvi i propri ospiti in esclusiva: Linea d’ombra, la società organizzatrice della mostra, ha infatti stretto un accordo con Basso Hotels & Resorts in base al quale per tutta la durata dell’esposizione i gruppi corporate potranno, a partire dalle ore 19, dopo l’orario di chiusura del museo, fruire di visite guidate private e poi cenare nel museo.

BHR Catering DiVino, il catering del ristorante del Best Western Premier BHR Treviso Hotel, allestirà i cocktail e le cene gourmet – per gruppi di minimo 50 e massimo 110 ospiti – con menù ispirati al tema dell’Impressionismo. La location sarà la Sala Ipogea, lo spazio di 365 metri quadrati situato al termine del percorso espositivo nel quale saranno esposte opere di pittori italiani del secondo Novecento quali Vedova, Schifano e Guttuso.

Commenta su Facebook