Apre al Palacongressi di Riccione Cinè, la “convention” dell’industria cinematografica che è divenuta evento per tutta la città
A
Ha aperto al Palazzo dei Congressi di Riccione Cinè, la manifestazione estiva dell’industria cinematografica italiana che dal 5 all’8 luglio trasforma il centro congressi in un vero e proprio palazzo del cinema, con spazi espositivi dedicati alle aziende del settore, la plenaria che diventa sala di proiezione con schermo cinematografico e impianto dolby surround, le sale più piccole che ospitano le sale di regia video e montaggi e la terrazza che accoglie incontri e interviste con attori, registi e produttori.

Promossa dall’ANICA in collaborazione con gli esercenti e organizzata da Cineventi, la manifestazione si svolge al Palazzo dei Congressi fin dalla prima edizione, nel 2011, e richiama in ogni giornata circa un migliaio produttori, distributori e gestori di sale cinematografiche per la presentazione in anteprima dei film della prossima stagione. Da qualche anno però Ciné non è più solo un appuntamento di business, ma anche un evento dedicato al grande pubblico, e l’edizione di quest’anno vedrà un alternarsi di anteprime red carpet e incontri con moltissime star del cinema italiano fra cui Sabrina Ferilli, Diego Abatantuono, Paolo Ruffini, Michele Placido e Vincenzo salemme.

Cinè è diventato per Riccione anche un’opportunità di rilancio turistico: il Comune mette a disposizione degli organizzatori piazze e spazi pubblici per gli eventi collaterali e collabora, insieme agli sponsor, alla realizzazione di CinéMAX, un intero mese di eventi legati al cinema che ha preso il via a partire dalla Notte Rosa del 1° luglio e che animerà la città fino alla fine del mese. trasformandola in palcoscenico per mostre, installazioni, performance e spettacoli dedicati alla settima arte.

Commenta su Facebook