Dolce & Gabbana pronti ad aprire il primo albergo di brand a Milano nell’ex sede Unicredit di piazza Cordusio
A
Il settore alberghiero e la piazza di Milano fanno sempre più gola ai brand della moda. Dopo Moschino e Armani anche Dolce & Gabbana sembrano infatti decisi ad aprire il loro primo hotel proprio all’ombra della Madonnina.

Secondo indiscrezioni riportate dal Sole 24 Ore i due stilisti sono infatti intenzionati a gestire con il proprio marchio l’albergo di lusso che sorgerà dalla riqualificazione di Palazzo Broggi. Affacciato sulla centrale piazza Cordusio, l’edificio di inizio Novecento è stato prima sede della Borsa di Milano e più recentemente di Unicredit, il gruppo bancario che sino a pochi mesi fa ne deteneva la proprietà.

Dalla scorsa estate e a seguito di un’operazione immobiliare di 345 milioni di euro, Palazzo Broggi appartiene a Fonsun, la società cinese che ha già dato mandato allo studio di architettura milanese Piuarch di elaborare il progetto con il quale gli oltre 30mila metri quadrati dell'edificio saranno convertiti in albergo.

La scelta dello studio cui è stato affidato l’incarico non sembra casuale e rafforza la tesi di un futuro hotel a marchio D&G. Piuarch, vincitore di una gara a 10, collabora con gli stilisti da più di 10 anni: per loro ha firmato oltre 40 showroom in tutto il mondo, gli uffici di Milano e la factory a Incisa, in Toscana.

Per ora il progetto è ancora in fase embrionale. Il prossimo passo spetta al Comune di Milano. Gli uffici urbanistici devono infatti approvare il cambio di destinazione d’uso del palazzo da sede di uffici a struttura ricettiva.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi