Nuovo spazio per eventi a Milano: il Museo della Scienza inaugura Le Cavallerizze, antiche scuderie recuperate
A
Milano ha un nuovo spazio espositivo che funzionerà anche come location per eventi. Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ha presentato questa settimana Le Cavallerizze, l’edificio sorto dal recupero delle scuderie ottocentesche, realizzate quando l’attuale museo era adibito a caserma militare.

Bombardate durante la seconda guerra mondiale e utilizzate come deposito sino a quando il degrado non ne aveva compromesso l'agibilità, le scuderie affacciate su via Olona e sul cortile dove è esposto il sottomarino Toti rinascono oggi dopo l’intervento di restauro durato 5 anni e costato 6 milioni di euro, 4,2 dei quali finanziati dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e 1,8 dallo stesso museo.

Il risultato, firmato dall'architetto Luca Cipelletti, è un edificio in cui il ripristino dei volumi esistenti si è unito alla ricostruzione di quelli demoliti dai bombardamenti bellici. Le scelte di design mantengono il legame con il passato nelle file di mattoni originari, richiamando però lo stile dell’architettura industriale nel pavimento di cemento e nei pilastri di metallo.

Lo spazio, fruibile per mostre temporanee, esposizioni ma anche per convention, lanci di prodotto e conferenze, è di 1.800 metri quadrati. Il suo debutto pubblico sarà il mese prossimo quando ospiterà Confluence, la mostra temporanea inserita nel calendario della XXI Esposizione Internazionale Triennale di Milano, l'evento dedicato al design che si terrà in città dal 2 aprile al 12 settembre 2016.

Commenta su Facebook