Le catene alberghiere si espandono: i primi 10 gruppi per numero di nuovi hotel in cantiere
A
Il travel cresce in tutto il mondo e i brand internazionali dell’hotellerie si preparano a nuove aperture. Secondo il sito Tophotelprojects.com, a livello internazionale ci sono attualmente 5.599 progetti di nuovi alberghi –  a diversi stadi di avanzamento – per un totale di più di 1,2 milioni di nuove camere in arrivo nel prossimo futuro.

La macro regione più coinvolta è quella americana, con 1.684 progetti di alberghi in corso fra il nord, il centro e il sud del continente, per un totale di 352.190 camere; poi Asia-Pacifico ed Europa, in un testa a testa con 1.530 alberghi e 409.120 camere per la prima e 1.522 con 253.453 camere per la seconda. Il Medio Oriente è quarto con 525 futuri nuovi alberghi per 149.915 camere e l’Africa ultima, con 322 progetti alberghieri per 77.784 nuove camere.

Quasi metà dei futuri nuovi alberghi (2.496), indica Tophotelprojects, è in fase di costruzione, mentre 641 sono già al pre-opening; gli altri sono in fase di progettazione e solo 94 sono ancora a livello di “vision” futura.

Fra le catene alberghiere spicca al primo posto Hilton, che ha in cantiere 710 nuovi alberghi per un totale di 147.985 camere. Seconda Starwood con 475 alberghi e terza Marriott con 465: insieme – Marriott sta portando a termine l’acquisizione di Starwood – hanno in programma ben 218.643 nuove camere. Al quarto posto InterContinental con 343 alberghi e 75.910 camere e poi Carlson Rezidor, che si prepara ad aprire 171 alberghi per un totale di 33.396 camere. Nelle posizioni successive si trovano Hyatt, Accor, Wyndham, Ascott e Fairmont-Raffles, che chiude la top ten con 49 progetti di future aperture.

Commenta su Facebook