Al Palacongressi di Rimini la chirurgia arriva in diretta: le dotazioni tecnologiche richiamano l'eccellenza medico-scientifica
A
La tecnologia è fattore di scelta della sede per i più avanzati congressi medico-scientifici: lo conferma il Palacongressi di Rimini, che proprio in virtù delle proprie dotazioni ha ospitato la scorsa settimana il congresso nazionale della Società Italiana Trapianto di Cornea, durante il quale i 600 partecipanti hanno assistito alla diretta video di 10 interventi di trapianto di cornea effettuati dall’equipe chirurgica dell’ospedale di Riccione.

E il mese di febbraio si è concluso per la struttura con un altro evento medico, il congresso di senologia promosso dall’ospedale Franchini di Santarcangelo di Romagna dove è intervenuto, di fronte a una platea di 250 specialisti, anche Paolo Veronesi, direttore della divisione di senologia chirurgica dell’Istituto Europeo di Oncologia.

“Il Palacongressi” spiega Stefania Agostini, direttore della business unit Event & Conference di Rimini Fiera che lo gestisce, “si sta sempre più caratterizzando come sede di appuntamenti medici e scientifici, organizzati e richiamati a Rimini grazie ai reparti medico-chirurgici di eccellenza che compongono il sistema sanitario della nostra regione, e in particolare quello dell’Ausl Romagna”.

E nel mese di marzo sono attesi altri 12mila delegati, per un totale di 30mila presenze sul territorio, che prenderanno parte agli 8 eventi in calendario incentrati su diversi temi, fra cui il Salone Internazionale dell'Orientamento, il convegno di Edizioni Centro Studi Erickson sulla disabilità, la Giornata Camera Civile di Rimini e il convegno religioso dedicato ai giovani organizzato da Avvenimenti presso il quartiere fieristico.

Commenta su Facebook