Inaugura Villa Pliniana, dimora storica sul lago di Como: diventa albergo di lusso con spazi per eventi
A
Il lago di Como rafforza il proprio appeal come destinazione per eventi di lusso. Aprirà infatti il 1° marzo, sotto l’insegna del brand americano Sereno Hotels, Villa Pliniana, dimora cinquecentesca di proprietà dell’azienda italiana Petrolifera Italo Rumena che lo scorso anno ne aveva terminato i lavori di ristrutturazione e conversione in albergo durati 2 anni.

Il complesso, situato nel piccolo borgo di Torno, è raggiungibile dall’acqua e dal cielo grazie all’ormeggio e all’eliporto di proprietà ed è composto dalla residenza principale Villa Pliniana e da 3 residenze minori: Casa Shelley, Casa dei Plini e Rifugio da Vinci. Nella prima si trovano 19 suite, 2 ballroom per eventi sino a 200 persone e 2 piccole sale meeting, mentre le ville indipendenti dispongono da 2 a 4 camere. A disposizione anche un centro termale con piscina con idromassaggio, docce a pioggia, sauna, bagno turco e solarium.

La location è immersa in un parco di 7 ettari dove organizzare eventi all’aperto sino a 500 partecipanti ed è uno dei tanti tesori del patrimonio architettonico italiano: gli ambienti sono impreziositi da affreschi, boiserie, caminetti e terrazze che nel corso della storia sono stati vissuti da ospiti illustri tra i quali Napoleone, Gioachino Rossini e Lord Byron.

La bellezza indiscutibile non rimarrà però solo quella del passato. Sereno Hotels sta infatti collaborando con la designer spagnola Patricia Urquiola per riprogettare alcuni spazi interni che saranno terminati il prossimo autunno.

Con Villa Pliniana Sereno Hotels inizia ma non conclude la sua presenza sul lago di Como. Sempre nel borgo di Torno questa estate aprirà Il Sereno, hotel 5 stelle che, progettato ancora dalla Urquiola, disporrà di 30 suite, centro benessere, spiaggia privata e piscina di acqua dolce sospesa sull'acqua e sul ponte prendisole.

Commenta su Facebook

Altro su...

Alberghi

Nuove aperture