Microsoft firma la camera d'albergo hi-tech del Novotel Montparnasse a Parigi
A
Tecnologia 3D, specchi multimediali per navigare su internet, consolle da gioco Microsoft Xbox 360 con Kinect (il nuovo tool per giocare muovendo il corpo), tavolo multitouch Surface e comandi a distanza per attivare i canali tv: il tutto in una camera d’albergo, la 3120 del Novotel Vaugirard Montparnasse a Parigi, creata dalla catena alberghiera di proprietà del gruppo Accor in collaborazione con Microsoft.



L’anticamera è un breve corridoio buio, che introduce la vista sulla Torre Eiffel e riscuoterà i consensi degli appassionati di videogame. Anche nel bagno domina la tecnologia, con la doccia cromatica e uno specchio multimediale che consentirà di ascoltare la radio leggere le notizie.

“Vogliamo reinventare l’esperienza del cliente di una camera d’albergo, facendo convergere in armonia il design e le nuove tecnologie. È fondamentale tenere conto dell'evoluzione delle aspettative e abitudini dei clienti, e ciò implica ripensare l’ambiente per adattarlo al digitale” commenta il direttore generale marketing del gruppo Accor, Grégoire Champetier. “Questa camera di nuova generazione è un invito a scoprire le novità più recenti della tecnologia per il grande pubblico, all’interno di un universo creativo e di design unico nel suo genere” gli fa eco il presidente di Microsoft Francia, Eric Bostouller.

Il Novotel Vaugirard-Montparnasse, con 187 camere, dispone di un centro congressi con 16 sale meeting modulari, la maggiore delle quali da 350 posti. Con più di 80 partecipanti, l’hotel mette a disposizione un membro dello staff dedicato e una lounge privata.

La partnership tra Microsoft e Novotel è stata avviata quattro anni fa: le postazioni da gioco Xbox, con accesso libero e gratuito, sono attive in 300 hotel europei della catena alberghiera.

Commenta su Facebook