Alberghi, 1 pernottamento su 5 è prenotato da dispositivi mobili: HRS lancia la app per i clienti aziendali
A
Chi prenota un albergo tramite smartphone in genere lo fa di lunedì, con poco anticipo e per soggiorni brevi, spesso una sola notte. Chi invece usa il tablet prenota di domenica, e solitamente la prenotazione è fatta con grande anticipo (più di 40 giorni) e per soggiorni più lunghi. I dati statistici rilevano inoltre che a livello globale le prenotazioni alberghiere da mobile sono aumentate del 24% nel giro di 6 mesi, dal primo al secondo semestre 2014 e che, attualmente, 1 pernottamento su 5 è prenotato tramite smartphone o tablet.

A fronte di questi numeri, tratti dalle transazioni avvenute sul proprio sito, il portale di prenotazioni per viaggi d’affari HRS ha lanciato la Corporate App, dedicata ai clienti aziendali e disponibile nelle versioni iOS e Android; una volta scaricata, i viaggiatori devono accedere al portale di prenotazione aziendale per confermare le impostazioni aziendali che si ritroveranno sull’applicazione mobile.

La app consente di ricercare gli alberghi tramite mappa oppure in base alle sedi aziendali preimpostate, e di visualizzare le tariffe aziendali negoziate e le loro disponibilità presso l'hotel selezionato. Le opzioni di pagamento di ogni azienda, inclusi i metodi di pagamento e di fatturazione specifici dei diversi uffici o dipartimenti, sono utilizzabili anche sulla app, dove è proposta anche una Mobile Special Tariff che permette di ridurre ulteriormente i costi.

Le transazioni effettuate tramite la app di HRS vengono tutte registrate a beneficio del travel manager, che ne può effettuare il monitoraggio complessivo, e la fatturazione su indirizzi preimpostati velocizza il processo e riduce gli oneri amministrativi, elevandone l’usabilità anche per i viaggiatori.

Commenta su Facebook