Riva del Garda Fierecongressi lancia Digital Meeting Marketing per portare i congressi associativi sui social media
A
Gli organizzatori di congressi associativi non sfruttano ancora in maniera efficace le piattaforme digitali come strumenti di comunicazione verso il proprio pubblico e i propri stakeholder. È questa la conclusione cui è arrivata Riva del Garda Fierecongressi, la società che gestisce il polo fieristico e congressuale trentino, dopo un’analisi durata un intero anno.

E così Alessandra Albarelli, congress manager della struttura, ha ideato il progetto Digital Meeting Marketing (Di.Mee.Ma.), un servizio di consulenza sulla comunicazione digitale dei congressi associativi che è stato sviluppato e implementato in collaborazione con Gabriella Gentile, consulente di marketing congressuale, e Antonio Maresca, consulente di web e social media marketing.

Gli organizzatori che portano i propri congressi a Riva del Garda hanno quindi a disposizione un team, fra cui un event social manager (la figura professionale di riferimento che presidia i canali social con i contenuti del congresso), capace e analizzare l’evento e definirne la strategia di comunicazione digitale più adeguata per stimolare il coinvolgimento dei partecipanti e amplificare la visibilità degli sponsor.

In alternativa, PCO e agenzie possono avvalersi della consulenza dei coach Di.Mee.Ma. anche per formare una risorsa interna alla propria struttura che sia poi in grado di gestire autonomamente la presenza sui canali digitali prima, durante e dopo il congresso.

Commenta su Facebook