Fatturato in crescita per Una Hotels grazie a stranieri ed Expo, il primo semestre 2015 chiude a 32 milioni
A
L’anno è iniziato bene per Una Hotels & Resorts. Le 31 strutture italiane della catena alberghiera acquistata a maggio da Atahotels e UnipolSai Investimenti (società del Gruppo Unipol) hanno chiuso il primo semestre 2015 con un fatturato complessivo di oltre 32 milioni di euro registrando una crescita del 13%, pari a 3,5 milioni di euro, rispetto al medesimo periodo del 2014.

A contribuire al risultato sono state le presenze di clienti internazionali, arrivate a superare i due terzi di quelle totali. Gli ospiti provenienti da Stati Uniti e Cina sono stati i più numerosi – anche se i primi hanno battuto i secondi in termini di fatturato – mentre sul fronte europeo è stata la Francia il principale mercato.

A essere più gettonati sono stati gli alberghi di Venezia, di Catania, della Versilia, della campagna toscana e di Milano. Anche grazie anche all’effetto Expo, i fatturati delle 7 strutture presenti nel capoluogo lombardo sono aumentati del 22%.

Commenta su Facebook