Expedia per gli albergatori: 2 nuovi servizi per prevenire le recensioni negative e monitorare i competitor sul territorio
A
Il grande incubo degli albergatori sono le recensioni negative espresse dai clienti sui motori di ricerca. Al di là della loro veridicità e attendibilità, opinioni poco lusinghiere arrecano un danno di immagine e business agli hotel.

Per ovviare al problema l'agenzia online Expedia ha potenziato il sistema gestionale Expedia PartnerCentral con Real Time Feedback. Il nuovo servizio, che sarà attivo nel corso dell’anno, segue la filosofia "prevenire è meglio che curare", permettendo agli albergatori di intervenire prima che il cliente pubblichi un commento negativo. “In tema di recensioni negative i manager degli hotel nostri partner dicono di preferire che l'ospite esprima il proprio disagio per poter così provare a risolvere il problema”, commenta John Kim, chief product officer di Expedia Group.

Con il servizio Real Time Feedback il cliente, subito dopo aver effettuato il check in un albergo prenotato tramite Expedia, riceve una email con 3 domande: Com’è stato il check in?, Com’è la camera? e Sei soddisfatto della location?. Le risposte vengono inviate in tempo reale all’albergatore che ha così la possibilità di rimediare a eventuali disservizi o lamentele evitando che diventino la causa di cattive recensioni.

Nel corso del 2015 Expedia lancerà anche Sell Tonight, servizio accessibile sempre attraverso Expedia PartnerCentral che fornirà quotidianamente agli albergatori le tariffe applicate dagli hotel competitor nella stessa destinazione. La comparazione permetterà quindi a ogni struttura di stabilire l'entità degli sconti per vendere le camere last minute.

Commenta su Facebook