In vendita in Italia più di 70 castelli, fra cui strutture ricettive: i proprietari puntano al mercato estero
A
Sono gli alti costi di manutenzione e la crescente pressione fiscale a spingere molti proprietari di dimore storiche, spesso patrimoni di famiglia da generazioni, a mettere sul mercato i propri immobili di pregio, alcuni dei quali già convertiti in alberghi e strutture ricettive. In Italia, dicono da Lionard Luxury Real Estate, società specializzata nel mercato immobiliare di lusso, sono più di 70 i castelli privati in vendita, ubicati in tutte le regioni della Penisola.

Le strutture sono generalmente in ottimo stato di manutenzione e i proprietari guardano alla vendita sul mercato internazionale: “In questo momento storico gli stranieri sono gli unici interessati ad acquistare immobili di questa tipologia, che definire di lusso è riduttivo” conferma Dimitri Corti, amministratore delegato di Lionard Luxury Real Estate.

I prezzi variano dai 1.200 agli 8.500 euro al metro quadrato, anche se pare che le occasioni migliori si trovino in Piemone: nel Monferrato, per acquistare per esempio un castello immerso in un parco di alberi secolari con 5.962 metri quadrati di interni restaurati e una foresteria del Cinquecento occorrono circa 7 milioni, cioè poco più di 1.000 euro al metro quadrato.

Ma anche in Umbria, Emilia Romagna, Lazio, Liguria e Toscana ci sono occasioni interessanti per gli investitori: per esempio il Castello di Acquabella, struttura ottocentesca situata nella riserva naturale di Vallombrosa, vicino all'omonima Abbazia, con 5.000 metri quadrati di superfici interne già ristrutturate. Oppure il Castello di Sapia nei pressi di Monteriggioni, a 7 chilometri da Siena: è da ristrutturare ed è in vendita a 2,5 milioni di euro.

Decisamente più caro, sembra fra i 10 e i 20 milioni euro, il Castello di Tavolese nel Chianti, che fu della famiglia di Farinata degli Uberti, del cui casato fece parte la madre del Petrarca: 7.676 metri quadrati di interni, 62 ettari di parco, una chiesa e varie case coloniche.

Stessa fascia di prezzo per il più grande castello di Lombardia: sorge vicino a Milano, è circondato da una cerchia di mura medievali, protetto da un tipico fossato e ha 6 torri merlate. La superficie interna è di 8.800 metri quadrati con annesse scuderie, cappella, giardino all’italiana e una grande piscina.

Commenta su Facebook

Altro su...

Dimore storiche