NH Hotels potenzia le tecnologie per meeting ed eventi: telepresenza e proiezioni olografiche nelle sale degli alberghi
A
Il servizio, appena lanciato, si chiama High Tech Made Easy ed è pensato per rendere “semplici” e accessibili tecnologie anche molto complesse che potenziano l’efficacia e l’impatto di meeting ed eventi: i sistemi di telepresenza, che uniscono videoconferenza e funzionalità interattive, e le proiezioni olografiche in 3D, che consentono la vera e propria “partecipazione virtuale” al meeting anche quando non si può essere presenti fisicamente.

Il sistema di telepresenza utilizza la nuova generazione di Smart Room System per la tecnologia di videoconferenze online Microsoft Lync, che consente a 250 partecipanti da remoto di collegarsi al meeting e interagire con le persone in loco utilizzando i propri dispositivi mobili. NH è la prima, e per ora l'unica, catena alberghiera a disporre di questo sistema, che intende installare negli hotel delle principali destinazioni internazionali. Al momento la tecnologia è già operativa all’NH Collection Eurobuilding di Madrid, il primo albergo ad averla introdotta.

Il settore meeting ed eventi costituisce circa il 25% del fatturato di NH Hotels, e le soluzioni di High Tech Made Easy sono parte dell'offerta NH Meetings, il portfolio di servizi che la catena dedica ai propri clienti business. La seconda innovazione del “pacchetto” è quella delle proiezioni olografiche in 3D, che guadagna a NH un altro primato: è già in funzione sia all’Eurobuilding di Madrid che al nhow di Berlino, dove si stanno conducendo i test pilota. Il sistema produce ologrammi tridimensionali di persone fisicamente lontane, rendendo possibili presentazioni e interventi da remoto con un elevato impatto visivo.

Commenta su Facebook