BTC annuncia il programma education 2014: in palinsesto più di 20 seminari con contenuti trasversali
A
I contenuti professionali come valore aggiunto, e imprescindibile, dell’offerta di fiera: BTC, la fiera italiana degli eventi, tornerà l’11 e il 12 novembre alla Fortezza da Basso di Firenze con un programma education articolato in oltre 20 seminari che tratteranno un’ampia varietà di tematiche, riflettendo la complessità di un settore vicino e attiguo a molti comparti, quali quelli della comunicazione, del marketing, del turismo, dell’organizzazione aziendale.

I seminari, a partecipazione gratuita e tradizionalmente molto frequentati dal pubblico B2B presente in fiera (espositori, buyer e visitatori), si svolgeranno nei due giorni di fiera parallelamente all’attività di business che si terrà nel padiglione espositivo. Dell’intero palinsesto sono per ora state annunciate le prime 13 sessioni.

Cominciamo dal Bitcoin, la moneta virtuale, che Alex Kornfeind, docente ed esperto di comunicazione e web, presenterà come nuova opportunità per destinazioni e agenzie nell’organizzazione di eventi. Sempre in ambito economico, Stefania Trallori, senior director CWT Meetings & Events Italia, illustrerà il CWT Travel Price Forecast 2015 e, in anteprima per l’Italia, il nuovo approfondimento sul settore Meetings & Events: due indagini condotte annualmente a livello globale sui trend di costo di aerei, trasporti via terra, alberghi e location per l'anno successivo. Monica Gobbato invece, avvocato di diritto digitale e della privacy, spiegherà la corretta gestione del web marketing dal punto di vista legale: cosa dice la giurisprudenza su social media, email, recensioni e diritto all’oblio.

Armando Travaglini, consulente e formatore di web marketing turistico, presenterà invece, rivolgendosi in primo luogo agli albergatori, le 10 strategie per superare le aspettative degli ospiti, mentre Fabio Lazzarini, marketing director di Cribis DB, parlerà del lead management, cioè di come costruire relazioni e acquisire business grazie a una migliore conoscenza del cliente e del prospect. Ferdinando Cocucci, CEO di Brainwaves, affronterà il tema delle nuove tecniche di mash up per abbattere il muro fra chi parla e chi ascolta durante gli eventi, lavorando sull'organizzazione dei contenuti in mappe logiche e sull'evocazione.

Giorgio Beltrami, docente all’Università di Milano Bicocca, illustrerà LEGO Serious Play, nato come metodo aziendale per facilitare i processi decisionali e poi codificato in una metodologia utilizzata in tutto il mondo. Rob Davidson, docente di event management presso l’Università di Greenwich, spiegherà l’innovazione nelle sedi per eventi: i nuovi trend di mercato e le tecniche di marketing e vendita per cavalcarli. A Roberta Pinzauti, managing director di Te.D.-Teatro d’Impresa, il compito di introdurre al public speaking, l’arte di parlare in pubblico.

Il palinsesto prosegue con Domenico Palladino, consulente di web marketing che terrà un seminario sulla Mobile first strategy, cioè su come ottimizzare gli eventi per tablet e smartphone. Molto attuale anche la sessione di Emanuele Vitali, marketing director di East Media, che illustrerà l’approccio cross-culturale per comunicare in Cina e Russia sfruttando i motori di ricerca e i social network locali (gli utenti cinesi e russi non usano Google né i social network occidentali). Sull’ecosostenibilità infine, segnaliamo L’evento sostenibile secondo la ISO 20121: non solo un evento green ma un investimento per il futuro, a cura di Paolo Gianoglio, direttore di ICIM, ente di certificazione indipendente.

Infine, la sessione proposta da Italia Convention, dal titolo Nell’anno di Expo: le opportunità per eventi e destinazioni lontani da Milano. Moderate da Marco Sorrentino, partner e direttore editoriale di Italia Convention, la giornalista Carla Solari, Barbara Scorza di Fonteverde Collection e Stefania Mangano, responsabile del progetto Expo Confindustria Brescia, proporranno idee, testimonianze e suggerimenti, rivolti a organizzatori di eventi, istituzioni, DMC e gestori di sedi, per trarre vantaggio dal più grande evento dell’anno.

Il programma completo dei seminari sarà reso noto entro fine luglio, mentre nel mese precedente la fiera si apriranno sul sito di BTC le registrazioni online per parteciparvi.

Commenta su Facebook