Expo 2015, nelle ambasciate italiane del mondo 3 giorni di eventi per divulgarne il messaggio
A
Impegnerà contemporaneamente 123 ambasciate, 48 consolati generali e 9 rappresentanze permanenti d’Italia nel mondo l’iniziativa globale con cui, in occasione della festa della Repubblica del 2 giugno, la rete diplomatica e le istituzioni si attiveranno per promuovere e raccontare all'estero l’Esposizione Universale e i valori di equità nella distribuzione delle risorse alimentari di sostenibilità ambientale degli stili di vita che veicola.

In particolare, 16 sedi diplomatiche estere (Abu Dhabi, Berlino, Brasilia, San Paolo, Buenos Aires, Los Angeles, San Francisco, Londra, Madrid, New York, Parigi, Vienna, Seoul, Tel Aviv, Tokyo e Washington) dal 1° al 3 giugno organizzeranno incontri cui saranno invitati a partecipare rappresentanti dei governi e delle istituzioni dei paesi esteri, le comunità di italiani residenti all’estero e i commissari generali dei paesi partecipanti a Expo.

Alle cerimonie parteciperanno il ministro Martina a Berlino, il ministro Mogherini a Vienna, il ministro Lorenzin a Washington e il viceministro degli Affari esteri Pistelli a Londra. Il sottosegretario agli Affari esteri Della Vedova sarà presente all’iniziativa organizzata a Seoul e il segretario generale del MAE Velensise interverrà all’incontro di New York.

Non mancherà l’appuntamento il sindaco di Milano Pisapia, che presenterà l’Esposizione Universale alla mostra sull’arte italiana organizzata ad Abu Dhabi. Il presidente della Regione Lombardia Maroni si recherà a Tokyo, mentre il commissario unico di Expo Sala presenterà lo stato dei lavori e l’avanzamento del progetto all’ambasciata di Tel Aviv insieme al ministro dell’Istruzione, università e ricerca Giannini; il commissario generale del Padiglione Italia Bracco sarà infine a Madrid.

Le attività che il sistema diplomatico italiano metterà in atto nei prossimi mesi, a contatto diretto con le istituzioni e i cittadini di centinaia di paesi del mondo, giocheranno un ruolo fondamentale nella promozione internazionale di Expo 2015 e dell’Italia.

Commenta su Facebook

Altro su...

Expo 2015