Mattel nelle piazze con il Barbie Pink Tour 2013 organizzato da Good Times, continua la campagna per il rilancio del brand
A
Proseguono le iniziative promozionali di Mattel sul territorio italiano nel quadro della brand campaign globale per il rilancio di Barbie. Dopo la partnership con il Forte Village che ha portato, lo scorso luglio, all'inaugurazione della casa di Barbie allestita all'interno del resort, la bambola torna a essere protagonista con l'avvio a settembre del Barbie Pink Tour 2013. Novità di quest'anno lo sdoppiamento dell'evento – curato, come quello al Forte Village, dall'agenzia Good Time – in due iniziative distinte, l'una che si svolge nelle piazze cittadine e l'altra nei centri commerciali.

Le piazze coinvolte sono 5, da Cagliari a Genova fino a Napoli e Palermo, per un tour che si concluderà a Milano dal 22 al 24 novembre e che prevede in ogni tappa l'allestimento di una casa di Barbie aperta alle bambine, con un'area trucco e una cinema, dove le piccole fan della bambola potranno vedere in anteprima i due nuovi film in uscita. Le ammiratrici potranno inoltre chiedere alle loro mamme di acquistare una delle Barbie Collector, bambole in edizione limitata ispirate a personaggi dell'attualità o a star del passato.

La carovana di Barbie percorrerà la Penisola da nord a sud anche per il secondo tour, quello dedicato ai centri commerciali, dove un'equipe di hostess coinvolgerà le bambine invitandole a farsi fotografare all'interno di un allestimento speciale con la Macchina di Barbie by Mega Bloks. Le piccole potranno inoltre scoprire i nuovi prodotti brandizzati e, acquistando giocattoli, avranno in omaggio una gift bag.

Il Pink Tour prende le mosse dall'ottimo riscontro dell'iniziativa del Forte Village, dove lo scorso luglio è stata allestita una Casa di Barbie a grandezza naturale, di circa 70 mq, che ha ospitato attività quali la Fashion Academy, dedicata alle bimbe dai 5 agli 8 anni: una vera e propria accademia di moda per insegnare loro i primi rudimenti sul mondo del fashion.

Il ventaglio di iniziative italiane fa parte della brand campaign globale per il 2013, che è iniziata a febbraio con la messa in vendita della famosa casa rosa di Malibu e l'inizio di un giro del mondo di Barbie alla ricerca della sua nuova casa dei sogni. In Europa la bambola è arrivata a maggio a Berlino dove, vicino ad Alexanderplatz, è stata allestita la Dreamhouse Experience, un'installazione interattiva di 2500 mq.

Barbie è stata protagonista indiscussa anche ieri alla Vogue Fashion's Night Out di Milano. All'Hyatt Milano sono stati infatti esposte dieci bambole delle Barbie Collector create da alcuni degli stilisti americani più famosi, come Philippe e David Blonde, che si occupano di curare il look delle dive di Hollywood.

Inoltre, da un'iniziativa di co-marketing con la storica azienda di design Boffi è nato il concorso che ha visto protagonisti gli studenti del corso di laurea in Design della moda del Politecnico di Milano. Mattel li ha incaricati di ideare la nuova casa milanese di Barbie, interpretandola secondo i dettami dello stile Boffi. Gli studenti hanno rivisitato quattro  tipologie di case milanesi: la casa in centro, il loft, la casa di ringhiera e la villa suburbana. Ai docenti del Politecnico si è affiancato il team congiunto Mattel e Boffi, che ha seguito le fasi di brief progettuale: Mattel ha dato informazioni dal punto di vista Barbie, illustrandone le esigenze e lo stile di vita, mentre Boffi ha curato l’aspetto del design e stilistico. Il risultato sono 30 progetti, esposti ieri nello showroom di Boffi e tra i quali sono stati selezionati i quattro vincitori, uno per ogni tipologia di casa.

Commenta su Facebook