Vasco, il concerto record da 230mila spettatori porta 6 milioni di euro a Modena e territorio
A
È stato uno dei più grandi concerti a pagamento di sempre quello con cui sabato scorso Vasco Rossi ha celebrato al Modena Park i suoi 40 anni di carriera. Una data singola che ha totalizzato 225mila biglietti venduti, più altri 51mila ingressi nelle sale cinematografiche di tutta Italia che lo hanno trasmesso live.

Lo show, segnala Il Sole 24 ore, è stato organizzato dal gruppo bolognese Best Union, che attraverso le controllate Vivaticket e Big Bang ne ha gestito la vendita dei biglietti (online e offline) e curato il promoting, incassando circa 12 milioni di euro.

L’evento ha portato anche una sigificativa ricaduta economica a Modena e al suo territorio: secondo una stima dell’ufficio studi di CNA, dice ancora Il Sole, le spese indirette degli spettatori – fra accommodation, mobilità, beni di prima necessità e servizi vari – sono arrivate a toccare i 6 milioni di euro.

Commenta su Facebook