Al via a Milano il Netcomm Forum: 160 esperti del mercato digitale raccontano le nuove dinamiche dell'ecommerce
A
Aggiornare le aziende sugli strumenti per realizzare campagne di marketing multicanale e incrementare le vendite online, presentare le ricerche che inquadrano l’andamento del settore e anticipare i trend che guideranno la trasformazione digitale delle imprese. Sono questi gli obiettivi del Netcomm Forum, l’appuntamento annuale della filiera dell’ecommerce che si tiene oggi, e domani 11 maggio, al MiCo di Milano.

Nel corso dei due giorni di evento, che è promosso del consorzio italiano del commercio elettronico NetComm, i 12mila partecipanti attesi si confronteranno sul tema dello "unified commerce", cioè la strategia di vendita che mette al centro i bisogni dei consumatori offrendo una brand experience di acquisto univoca sia online line sia offline.

In Italia, il fatturato complessivo delle vendite online è stimato in 31,7 miliardi di euro, con un incremento del 10% sul 2015. Far crescere il settore significa investire in "unified commerce" perché, dice il presidente di NetComm Roberto Liscia, “In un contesto in veloce evoluzione come quello dell’ecommerce, dove il consumatore è sempre più multi-device e omnicanale, le aziende devono dimostrare di avere una cultura del digitale che permetta loro di relazionarsi con il cliente in modo fluido, abbattendo le barriere tra l'online e l'offline e facilitando un’esperienza di acquisto totalmente digitale”.

Il tema dello "unified commerce" sarà trattato nel corso di 3 sessioni plenarie e di 60 workshop durante i quali 160 speaker nazionali e internazionali lo applicheranno a 8 macro-aree: customer experience, marketing, mobile, pagamenti, servizi, logistica, tecnologia ed economia dei dati.
.
A inaugurare il forum sarà Roberto Liscia con i trend evolutivi dell’unified commerce e le conseguenti implicazioni per le aziende; a seguire Riccardo Mangiaracina del Politecnico di Milano analizzerà il mercato dell’ecommerce B2C in Italia e Jorij Abraham dell’Ecommerce Foundation presenterà la ricerca che illustra i cambiamenti del mercato retail da qui al 2020. Nella sessione Dalla strategia all’execution: le eccellenze digitali Andrea Cabrini di Class CNBC guiderà gli interventi di manager di aziende quali Facebook, CartaSì e Poste Italiane che racconteranno come gli investimenti per interagire con il consumatore in modo diretto su più piattaforme di vendita hanno fatto aumentare il business.

Nella sessione plenaria La data revolution guida il cambiamento del mercato, moderata dal conduttore di Radio24 Enrico Pagliarini, ricercatori di università e manager di aziende internazionali illustreranno come l’analisi dei dati è l’elemento fondamentale di un'efficace strategia di vendita. Il programma del Netcomm Forum è disponibile sul sito dell’evento.

Commenta su Facebook

Altro su...

Convegni

Web e digital