A FareTurismo colloqui per 200 posizioni di lavoro, nuove professioni e formazione al centro del programma
A
Sono 1.500 i colloqui per 200 posizioni aperte quelli che si svolgeranno a FareTurismo, l’evento di incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro nel settore del turismo che si terrà al Salone delle Fontane di Roma dal 15 al 17 marzo.

Durante l’evento, ideato e organizzato dall’agenzia Leader Comunicazione, 20 tra catene e strutture alberghiere selezioneranno i profili di coloro che hanno sottoposto la propria candidatura sul sito dell’evento. Nel corso delle giornate si svolgeranno anche i Recruiting Day con i quali i tour operator Bluserena, Valtur e Club Med selezioneranno il personale che lavorerà nei villaggi a partire dalla prossima estate, e le selezioni di Blastness, società fornitrice di servizi, formazione e consulenza alberghieri che ricerca nuove figure per ampliare il proprio team.

FareTurismo darà spazio anche alla formazione: università e istituti superiori presenteranno i propri corsi, e manager ed esperti dell’industria turistica indicheranno quali sono le professioni più ricercate e le competenze più richieste oggi nel turismo.

I trend occupazionali del turismo saranno affrontati anche nel palinsesto dei convegni: i provvedimenti a sostegno della formazione previsti dal Piano Strategico del Turismo saranno presentati dal direttore generale turismo del Mibact Francesco Palumbo, mentre sul tema del gap di talenti nel turismo si confronteranno il presidente Assoturismo Confesercenti Claudio Albonetti, il direttore generale Federturismo Confindustria Antonio Barreca, il consigliere delegato di Enit Fabio Lazzerini e il vicepresidente di Federalberghi Giuseppe Roscioli.

Il ruolo ricoperto dagli istituti alberghieri nel formare professionalità con cui aumentare la competitivià del turismo italiano sarà al centro del convegno al quale parteciperanno, tra gli altri, il presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi Giorgio Palmucci, il direttore generale Federalberghi Alessandro Nucara e il direttore esecutivo dell’Enit Gianni Bastianelli.  A chiudere il convegno sarà l’intervento del sottosegretario al Turismo del Mibact Dorina Bianchi.

In programma anche la presentazione della ricerca Comparto Alberghiero: Trend Evolutivi del Mercato Italiano di RES Hospitality Business Developers e il convegno di Federturismo Confindustria dedicato alle nuove professioni digitali nel turismo.

Commenta su Facebook