Torna a ottobre IF! Italians Festival: 3 giorni per promuovere la cultura della creatività con nuovi format e ospiti internazionali
A
È con il titolo No show, no business che il festival della creatività organizzato da Assocom e da ADCI, il club degli art director italiani, tornerà in autunno, dal 6 all’8 ottobre, a calcare il palcoscenico del Teatro Franco Parenti di Milano. Giunto alla terza edizione, IF! Italians Festival è rivolto alle agenzie e ai professionisti della comunicazione ma è aperto anche a un pubblico allargato fatto di studenti e appassionati della creatività multidisciplinare, che nei 3 giorni di manifestazione possono scegliere fra sessioni di diversi format: speech e talk show per ispirare, workshop e seminari per formare ed eventi speciali per intrattenere.

Fra le novità dell’edizione 2016 nuovi format quali il Learning lunch, che prevede incontri e conversazioni informali con ospiti d’eccezione ed esperti di comunicazione, lo Shortlist party, che nella serata inaugurale celebrerà la migliore creatività italiana con l’esposizione dei finalisti degli ADCI Awards, e From profit to non profit, che darà spazio al tema del sociale.

Oltre alla partnership con Google, IF! 2016 ha rinnovato la collaborazione anche con la Berlin School of Creative Leadership, che curerà una Masterclass di 2 giorni (16 ore) riservata ai profili di alto livello e 90’ of Creative Leadership, un suo nuovo format di 5 mini-master, alcuni dei quali creati specificatamente per profili del marketing aziendale.

Confermati anche i format più collaudati come la Director’s battle, confronto/scontro fra direttori creativi, Nella gabbia dei leoni, incontro con i giurati del Cannes Lions, il festival della creatività più noto al mondo, che forniranno insight sui meccanismi delle giurie internazionali, e 10 domande scomode a…, che nell’edizione passata ha visto la partecipazione del fotografo Oliviero Toscani. Ed è confermato anche il Seven day brief, il concorso promosso da ADCI e Google rivolto ai creativi tra i 18 e i 28 anni che si propone premiare la migliore campagna pubblicitaria realizzata per YouTube.

Il programma è ancora in divenire, ma sono numerosi gli ospiti che hanno già confermato la propria presenza. Il brasiliano Jamie Mandelbaum, direttore creativo di Young&Rubicam Europe; il compositore pubblicitario e cinematografico Philip Abussi; il direttore artistico e produttore olimpico Marco Balich; lo stand-up comedian di Comedy Central Saverio Raimondo che sarà protagonista di uno speech sull’umorismo in coppia con Sergio Spaccavento, autore radiotelevisivo e direttore creativo esecutivo di Conversion; il sound designer, produttore musicale e dj Painè Cuadrelli, figura di riferimento nella scena della musica elettronica italiana; e la belga Katrien Bottez, executive creative director dell’agenzia Famous, che quest’anno presiederà la giuria dell’edizione 2016 degli ADCI Awards.

Dal 16 giugno al 16 luglio sono in vendita sul sito di IF! I biglietti di ingresso con la tariffa early bird di 25 euro; successivamente l’ingresso costerà 35 euro per i 3 giorni e 15 euro per la partecipazione di una sola giornata.

Commenta su Facebook