Il web marketing per l’internazionalizzazione: un workshop spiega alle aziende l’ecosistema digitale russo
A
Si fa in fretta a dire web marketing per internazionalizzare le imprese. È vero che i canali digitali offrono alle aziende l’opportunità di promuoversi in mercati geograficamente lontanissimi, ma è altrettanto vero che ogni mercato ha le sue peculiarità, anche in ambito di web marketing. Uno degli esempi più eclatanti è quello della Russia, dove il social network più diffuso non è Facebook e il motore di ricerca più consultato non è Google.

E proprio per aiutare le imprese italiane a posizionarsi in quell'enorme mercato la Camera di Commercio Italo-Russa, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Competence Communication, organizza ora un workshop in 3 giornate che spiega come funziona l’ecosistema digitale russo. I temi trattati saranno le principali piattaforme social e i motori di ricerca russi, la mappatura di blogger e web influencer e le strategie specifiche di digital marketing e crisis communication.

Le 3 giornate di formazione si svolgeranno il 28 giugno, il 5 e il 12 luglio 2016 presso la sede di Milano della Camera di Commercio Italo-Russa: i docenti saranno Lorenzo Brufani, CEO di Competence Communication e formatore alla Business School de Il Sole 24 Ore, all’università Luiss e allo IED, Federico Venturini, consulente e formatore in web e social media marketing e Yuliya Suloyeva, marketing e communication specialist.

“In Russia”, dice Lorenzo Brufani, “ci sono piattaforme social poco conosciute dalle aziende italiane, e il motore di ricerca più utilizzato è Yandex. Il corso indicherà i principali canali da presidiare, gli influencer su Twitter e Instagram, le attività da implementare sui motori di ricerca russi per migliorare l’indicizzazione del proprio brand e gli strumenti per monitorare la reputazione online”.

“Paese che vai, usanza che trovi, anche nel marketing digitale e nei social media” commenta Leonora Barbiani, segretario generale della Camera di Commercio Italo-Russa. “Le aziende italiane che si affacciano al mercato russo devono creare strategie digitali che rispettino le regole del web russo, conoscendone usanze e cultura”.

La informazioni sul programma e sulle condizioni di partecipazione al workshop sono disponibili sul sito della Camera di Commercio Italo Russa.

Commenta su Facebook