Al via a Barcellona l’ibtm world 2015: nel padiglione 3mila espositori, 7 filoni tematici per i contenuti
A
Apre nella tradizionale sede della Fira Gran Via di Barcellona l’ibtm world, nuovo nome per una fiera (l’EIBTM) consolidata sul mercato come una delle due principali manifestazioni internazionali per il settore meeting ed eventi su suolo europeo. Nel padiglione espositivo, che rimarrà aperto da oggi 17 novembre fino al 19 novembre, sono riuniti quest’anno circa 3mila seller da 150 paesi che incontreranno altrettanti hosted buyer provenienti di quattro angoli del pianeta. Presente anche l’Italia, con 28 operatori nello stand nazionale coordinato dal Convention Bureau Italia sotto l’egida dell’Enit.

Molto ricco il programma education, che comprende più di 100 sessioni condotte da speaker ed esperti internazionali su 7 filoni tematici: la connessione fra le persone, vera ragion d’essere di ogni evento; i contenuti extra settore portati da economisti, leader di business e motivatori; le storie dei migliori e più grandi eventi dell’anno raccontate da chi li ha progettati e realizzati; i nuovi format degli eventi di business ispirati dai festival e dalle manifestazioni organizzate da agenzie non tradizionali; il meeting design e la psicologia degli eventi; le tecnologie che rendono i meeting più produttivi; gli studi e ricerche che indagano i più recenti trend di mercato.

Spazio anche alla tecnologia nell’Innovation Zone, l’area dedicata alle novità specificatamente sviluppate per il settore meeting ed eventi dove saranno esposte anche le 10 tecnologie che hanno vinto il Technology and Innovation Watch Award, riconoscimento attribuito da ibtm world ai prodotti e servizi più innovativi dell’anno.

Infine, gli eventi di networking: fra quelli organizzati dalla fiera – come il welcome party e la club night – e quelli degli espositori, il programma ne offre più di 100, dentro e fuori dal padiglione espositivo.

Commenta su Facebook

Altro su...

Fiere

EIBTM