Più di 100 eventi a Milano per la MTV Music Week, Mirata firma l’aftershow conclusivo al Teatro della Luna
A
Una settimana di eventi, workshop, DJ set, aperitivi, esibizioni nei diversi luoghi e locali della città, un’intera via (via Corsico) trasformata in MTV Street operativa tutto il giorno con incontri e musica e, in conclusione, due concerti in piazza Duomo e il mega show degli MTV EMA al Forum di Assago.

Questa la sintesi della MTV Music Week organizzata a Milano da Viacom Italia, la società proprietaria del network MTV, per coinvolgere la città in vista degli European Music Awards (EMA), gli “oscar” della musica tornati in Italia nell’anno dell’Expo dopo 17 anni dall’edizione del 1998 di Milano e 10 da quella di Roma nel 2004.

Dal 17 al 24 ottobre la manifestazione ha tenuto banco in città con un pubblico di grandi numeri: per i due concerti gratuiti, nelle due serate finali, 150mila persone hanno affollato piazza Duomo. Ellie Goulding, Marco Mengoni e Duran Duran sono stati i protagonisti del concerto di sabato 24 ottobre, mentre i Twentyone Pilots, Martin Garrix e Afrojack hanno fatto ballare la piazza domenica 25 ottobre, con momenti in collegamento con il Mediolanum Forum e in diretta mondiale.

E gli MTV EMA, trasmessi domenica 25 ottobre in diretta dal Mediolanum Forum di Assago su tutti i canali MTV del mondo, sono stati l’evento TV più social di sempre – sia secondo Nielsen che Blogmeter – con volumi di interazione mai visti in Italia: durante lo show è stato superato il milione di tweet (+433% rispetto all’edizione 2014 a Glasgow) e dall’inizio della promozione dell’evento, a fine agosto, si sono avuti 10,6 milioni di tweet da 270mila utenti unici. La competizione è stata presentata da Ed Sheeran e Ruby Rose: più di 600 milioni i voti arrivati dal pubblico di tutto il mondo per scegliere i vincitori nelle diverse categorie, che hanno decretato Justin Bieber trionfatore della serata con ben 5 award.

“Siamo davvero soddisfatti” afferma Andrea Castellari, amministratore delegato Viacom. “Abbiamo fortemente voluto Milano come sede dell’edizione 2015 degli MTV EMA nell’anno di Expo e ci siamo impegnati per realizzare qualcosa che potesse coinvolgere tutta la città. E i risultati ottenuti in ambito social sono la testimonianza della forza e della grande capacità di engagement del brand MTV”.

Al termine della premiazione, Viacom ha dato il via al party conclusivo riservato ad artisti, vip, clienti e ospiti internazionali provenienti dal tutto il mondo che si è svolto al Teatro della Luna. A curare l’organizzazione dell’aftershow è stata chiamata l’agenzia di marketing esperienziale Mirata, scelta fra le 4 che avevano partecipato alla gara indetta a luglio.

L’agenzia ha trasformato il Teatro della Luna in un’enorme discoteca, rimuovendo le 1.780 poltrone per lasciare spazio a 3 piste da ballo su più livelli e a un privé di 800 metri quadrati, circondati da un perimetro di 85 metri di led wall con megaschermo che ha fatto vivere agli ospiti un viaggio immersivo tra le più belle immagini dell’Italia: 600 metri quadrati di immagini, musica e suoni mixati in diretta da un software creato ad hoc, con una gigantesca sfera di 3,5 metri di diametro ricoperta di led a fare da consolle ai DJ.

Commenta su Facebook