Google privatizza la Valle dei Templi per la cena di gala di The Camp, il meeting mondiale dei protagonisti dell'innovazione
A
Sergey Brin e Larry Page, i fondatori di Google, hanno un debole per la Sicilia. Per il secondo anno consecutivo (l'anno scorso a Selinunte) hanno scelto l’isola come sede di The Camp, il meeting che, iniziato sabato scorso, riunisce sino al 30 luglio i protagonisti dell'innovazione e i big della finanza mondiale, chiamati a confrontarsi sui nuovi scenari del web.

Il Verdura Golf & Spa Resort di Sciacca è stato confermato come sede dei lavori, mentre la location della cena di gala del 27 è stata la Valle dei Templi di Agrigento. Affittata al costo di 100mila euro, l’area archeologica patrimonio dell’umanità è stata chiusa al pubblico dalle 18 per permettere l’allestimento della cena, la cui atmosfera è stata resa ancora più suggestiva dal sistema di illuminazione inaugurato pochi giorni fa composto da 400 lampade led che valorizzano i monumenti.

L’edizione 2014 dell'evento aveva registrato 300 partecipanti e ospiti provenienti dal mondo dello sport e dello spettacolo come il cantante Jovanotti, l’attrice Eva Longoria e il calciatore David Beckham. Anche quest’anno il parterre prevede guest star. Indiscrezioni danno infatti per certa la presenza dello stilista Giorgio Armani, della cantante Alicia Keys, della giornalista Arianna Huffington e del presidente di Microsoft Bill Gates.

Per l’importanza dei delegati e la sensibilità dei temi trattati The Camp è un evento blindatissimo per cui sono adottate misure di sicurezza eccezionali. Per esempio, la Capitaneria di porto ha interdetto il transito, la sosta e la navigazione a persone, veicoli, unità navali e velivoli estranei all’evento sino a una distanza di 500 metri nel tratto di costa davanti al resort.

Commenta su Facebook