Osservatorio sull’innovazione digitale nel turismo, a TTG Incontri la presentazione dei nuovi scenari di mercato
A
Fa il punto sullo stato dell’arte del digitale nel settore del turismo, misurandone l’utilizzo da parte di operatori e destinazioni, il valore economico generato, il ruolo nel comportamento di acquisto dei viaggiatori e disegnandone nel contempo gli scenari futuri e le sfide le imprese del turismo dovranno affrontare nel prossimo decennio.

L’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo torna a ottobre a TTG Incontri, la maggiore fiera in Italia per il turismo B2B che si tiene dall’8 al 10 ottobre a Rimini Fiera e nell’ambito della quale ne saranno presentati in anteprima – il 9 ottobre – i risultati.

Lo studio, realizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con TTG Italia e un nutrito panel di player del mercato (Agriturismo.it, Alidays, Allianz, Amadeus, Edenred, eDreams Odigeo, Hrs, Ice, Musement, Rumbo/Bravofly, Venere.com, Creativa, Posteitaliane, Sardegna.com, Sofmed), risponde all’esigenza di monitorare uno dei più rilevanti trend di sviluppo del mercato turistico per aiutare le imprese a governarlo e a utilizzarlo per fare crescere il proprio business.

I temi dell’Osservatorio li anticipa il direttore Filippo Renga: “Mostreremo un approfondimento sul livello di digitalizzazione di alcuni settori chiave della filiera turistica quali agenzie di viaggi, strutture ricettive, destinazioni, e affronteremo la misurazione del mercato digitale del turismo per consentire una corretta lettura di fenomeni online come la spesa media per gli acquisti digitali e il costo delle intermediazioni online. Analizzeremo inoltre il comportamento del turista digitale attraverso una survey condotta in collaborazione con Doxa, monitorando anche il ruolo del digitale nel settore del business travel” spiega Renga. “Tutto ciò ci aiuterà a comprendere meglio gli scenari futuri del mondo del turismo, che non potrà più prescindere dalla componente digitale".

L’Osservatorio, che ha debuttato con successo lo scorso anno, è uno dei contenuti innovativi sui quali TTG Incontri costruisce la propria proposta di fiera: “I contenuti innovativi pongono al fiera al centro del mercato, facendole superare la funzione di ‘salone delle novità’” commenta Paolo Audino, direttore business unit Turismo di Rimini Fiera. “Ciò che proponiamo è frutto della relazione sistematica con i protagonisti della filiera turistica, in una logica di partnership vantaggiosa per la conoscenza e il business”.

Commenta su Facebook