Debutta a Milano il GQ Freak Out di Condé Nast, evento di “sostenibile follia” con il lancio della nuova Fiat 500: produce Piano B
A
Eventi e spettacoli non stop dalla mattina a notte fonda, con musica, danza, artisti di strada, scrittori e rugbisti: il GQ Freak Out è la grande festa aperta gratuitamente a tutta la città che debutta sabato 4 luglio a Milano con la firma di GQ, il magazine maschile di Condé Nast. Un evento di marketing ambizioso, come del resto è tradizione per Condé Nast, cui fa capo anche il Wired Next Fest al quale partecipano ogni anno migliaia di persone.

Il GQ Freak Out, in questa prima edizione, è organizzato in collaborazione con Fiat, che proprio il 4 luglio celebra il compleanno (quest’anno è il 58°) della sua auto più iconica, la 500, il cui nuovo modello sarà presentato al grande pubblico in anteprima mondiale in occasione della festa di GQ.

L’evento, che si svolgerà fra il parco Sempione e la piazza monumentale dell’Arco della Pace, è inserito nel calendario di Expo in Città ed è organizzato con il patrocinio del Comune di Milano: la produzione è stata affidata da Condé Nast all’agenzia Piano B, che ne cura allestimenti, strutture, materiali e produzione generale e collabora con la direzione creativa di GQ nell’organizzazione del palinsesto.

La giornata di “sostenibile follia”, come la definisce GQ, avrà inizio alle 10 del mattino e si articola in 6 talk e 6 concerti. I talk avranno come protagonisti gli scrittori Aldo Busi e Stefano Bartezzaghi, l’architetto Italo Rota, lo psicanalista Luigi Zoja, il giornalista Giorgio Terruzzi e i giocatori dell’A.S. Rugby Milano. Anche i concerti saranno per tutti i gusti: sul palcoscenico del Teatro Continuo di Burri si susseguiranno i fiati della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, il rocksteady dal gusto vintage di Giuliano Palma, l’elettronica dell’artista kuwaitiana Fatima Al Qadiri, l’hip hop di Azealia Banks, l’afrobeat di Karima, la dance elettronica dei Crookers e l'esibizione acustica in solo di Levante.

In programma anche la performance di Kataklò Athletic Dance Theatre che metterà in scena uno spettacolo folle, colorato e dinamico per un pubblico ampio ed eterogeneo. A corollario, gli spettacoli degli artisti di strada, guidati dal re dei buskers Bruce Airhead.

A Fiat andrà il palcoscenico dell’Arco della Pace, dove sarà esposta la nuova Fiat 500 insieme a 50 esemplari della storica antesignana. Alle 11.30 Fiat 500 tenterà un nuovo record da Guinness dei primati, con 500 persone che formeranno la più grande immagine umana di un’auto. Si posizioneranno, infatti, all’interno di una sagoma lunga 15 metri che rappresenta la linea della Fiat 500. Vestiti del bianco della carrozzeria e dei colori degli altri dettagli, comporranno un grande mosaico umano che formerà la vettura in tutte le sue parti, battendo il record attuale di 273 persone.

Commenta su Facebook