Alfa Romeo compie 105 anni: dopo il lancio della nuova Giulia, per celebrare "veste" Milano e riapre il Museo storico
A
La casa automobilistica italiana ha compiuto 105 anni lo scorso 24 giugno e ha festeggiato nel miglior modo possibile: presentando la nuova Giulia in anteprima mondiale e vestendo Milano, la città che le ha dato i natali, di colore Rosso Alfa.

L’operazione celebrativa è cominciata con una campagna dinamica di affissioni nei luoghi più frequentati della città: in corso Buenos Aires, sul Naviglio Grande e in via della Spiga manifesti giganti che annunciavano l'arrivo del nuovo e poi, dopo il lancio dell'auto, rivelavano la nuova Giulia enfatizzandone il carattere.

La campagna prosegue con l’esposizione in piazza San Babila della 4C Spider e di altre vetture storiche Alfa Romeo, mentre la facciata esterna del "Brian & Barry Building", il centro commerciale di lusso, è allestita con 17 schermi a led che mostrano immagini del brand e i 12 piani sono illuminati di rosso e mostrano il nuovo logo Alfa Romeo. All’interno, un totem tecnologico scatta una foto ai visitatori e fa loro due domande: sulla base delle risposte, assegna a ognuno una vettura Alfa Romeo, attuale o storica, e compone un fotomontaggio con l'auto sullo sfondo. I partecipanti ricevono la foto sul proprio smartphone e, mostrandola all'ingresso del Museo storico Alfa Romeo di Arese, possono accedere gratuitamente al luogo simbolo del marchio.

La riaperura del Museo, completamente rinnovato, è l’ultimo tassello della campagna: ospita i pezzi più significativi della collezione storica Alfa Romeo, costituita a partire dalla prima metà degli anni 60, ed è visitabile tutti i giorni.

Commenta su Facebook

Altro su...

Eventi di marketing