È partito ExpoinCittà: in palinsesto 23mila eventi, il 70% sono promossi da aziende ed enti privati
A
È un palinsesto da record quello degli eventi che si svolgeranno a Milano durante il semestre di Expo: 10mila progetti, per un totale di 23mila eventi cui è previsto parteciperanno 3 milioni di persone. Sotto il cappello di ExpoinCittà, il progetto promosso da Comune di Milano e Camera di Commercio, ogni giorno si organizzano a Milano quasi 130 appuntamenti dedicati a cittadini, turisti e visitatori.

ExpoinCittà ha preso il via il 2 maggio, il giorno dopo l’apertura di Expo, con l’inaugurazione al Castello Sforzesco cui hanno fatto seguito presentazioni e performance live di alcuni degli eventi in calendario, fra i quali il Festival degli Artisti di Strada, Piano City Milano, il Wired Next Fest 2015, il Milano Film Festival.

Dei 23mila eventi programmati, il 70% è proposto da imprese ed enti privati, mentre la restante parte è promossa dal settore pubblico: si tratta soprattutto di spettacoli (37%) e di eventi legati al mondo dell’arte (23%), ma ci sono anche lo sport e il benessere (8%), il design e la moda (7%), l’alimentazione (7%). Infine scienza, libri, cinema e iniziative legate a Leonardo.

La durata di ogni iniziativa è in media di 31 giorni, e le tipologie di format sono numerose: mostre, concerti, conferenze, degustazioni, spettacoli culinari, incontri a tema, congressi, corsi e incontri, proiezioni di film, spettacoli di danza e di teatro, gare sportive. Coinvolta tutta la città: solo un evento su tre si tiene in centro, per il resto il palinesto spazia su tutti i quartieri di Milano.

La maggior parte degli eventi partirà nei primi mesi di Expo: circa la metà tra maggio e giugno, il 20% a luglio e agosto, i mesi inevitabilmente più “tranquilli”, e il 30% in chiusura di Expo, a settembre e ottobre.

Commenta su Facebook