BTC apre la registrazione per i buyer, arriverà in fiera una domanda trasversale e internazionale
A
Il contingente previsto è di 300 hosted buyer, provenienti per due terzi dall’estero e per un terzo dall’Italia: in linea con il progetto di fiera già consolidatosi nelle ultime edizioni, BTC apre ora la selezione della domanda per l’edizione 2015, in programma il 10 e l’11 dicembre alla Fortezza da Basso di Firenze.

L’invito a pre-registrarsi per partecipare alla fiera degli eventi è rivolto a tutte le categorie di buyer di prodotti e servizi per eventi – agenzie, aziende, associazioni, enti e partiti politici – e alle diverse figure professionali coinvolte nella selezione e nell’acquisto degli stessi – meeting planner, event manager, responsabili marketing, responsabili procurement e così via.

Gli hosted buyer che saranno selezionati per partecipare alla fiera potranno fruire di un programma loro dedicato, al momento in fase di definizione, che includerà anche momenti sociali e conviviali oltre all’agenda di incontri con i seller nel padiglione espositivo.

Il contingente di buyer internazionali sarà così segmentato: il 41% proveniente dall’Europa, il 13% dalle Americhe, il 9% dall’Asia, inclusa l’area dei paesi del Golfo, e il restante 1% dall’Australia.

Per pre-registrarsi come hosted buyer a BTC 2015 è sufficiente compilare il form di richiesta a questo link.

Commenta su Facebook