A chi interessa Expo: l’analisi di Kayak sulle ricerche di voli per Milano nel mese di maggio
A
Sembrano essere gli americani i più interessati a Expo, almeno stando al numero di ricerche di voli per Milano con arrivo nel mese di maggio. Lo dice Kayak, che ha analizzato l’attività dei propri utenti italiani e internazionali per fare il punto sull’interesse effettivamente generato dalla manifestazione e fornire un dato previsionale sugli imminenti arrivi.

L’analisi ha rilevato che gli Stati Uniti hanno generato il 56% delle ricerche voli, seguiti da Germania e Italia, entrambe intorno al 9%, e poi da Spagna e Regno Unito. A questi 5 paesi, sottolinea Kayak, è ascrivibile l’80% delle ricerche.

Nonostante l’analisi sia stata condotta solo sulle ricerche, e quindi non sull’effettivo acquisto dei voli, la previsione è che il 77% dei visitatori di Expo atterrerà a Malpensa, il 13% a Linate e il 10% a Orio al Serio.

Per quanto riguarda la permanenza a Milano, la stima è che sia di 3-4 giorni in media, prevalentemente (nel 53% dei casi) in alberghi a 4 stelle, e chi arriverà a Milano sarà accompagnato in media da due persone. Basandosi sulle ricerche fatte dai propri utenti, Kayak ha rilevato inoltre che, per i soggiorni nell’intero mese di maggio, le ricerche di alberghi a Milano sono aumentate del 55% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Commenta su Facebook