Il World Communication Forum ricomincia da tre: a Roma anche una giornata dedicata agli eventi
A
Dopo la prima edizione milanese del 2013, che aveva riunito il Forum della Comunicazione e il Forum della Comunicazione Digitale, quest’anno il World Communication Forum si sposta a Roma, allunga di un giorno la durata e aggiorna i contenuti.

Il cambiamento dell’evento dedicato alla comunicazione d’impresa ideato da Comunicazione Italiana avviene per rispondere ai nuovi bisogni delle imprese racconta Fabrizio Cataldi, fondatore di Comunicazione Italiana: "Ciò che è avvenuto negli ultimi anni ha cambiato i paradigmi del sistema economico mondiale. Sono nate nuove tipologie di attività e, conseguentemente, nuove aziende che hanno registrato grandi crescite. Oggi che le parole d'ordine per il progresso delle aziende sono competitività, innovazione e coinvolgimento, la comunicazione è più che mai il centro nevralgico dello sviluppo”.

Sono 3 gli eventi che si svolgeranno a Cinecittà dal 3 al 5 giugno: il Forum della Comunicazione, il Forum dell'Innovazione Sostenibile e, per la prima volta, il Forum Event Industry. Ad accomunarli sarà il tema Torniamo a immaginare, declinato negli ambiti in cui le aziende fanno comunicazione e sviluppato con presentazioni di case history, tavole rotonde e dibattiti a cui interverranno speaker come Simonetta Consiglio, direttore marketing e comunicazione di Gruppo Sisal, Fabio Lalli, amministratore delegato di Iquii, digital agency specializzata in progetti mobile e strategie digitali, e Luca Prina, direttore centrale marketing e comunicazione di Che Banca.

A inaugurare il World Communication Forum sarà, il 3 giugno, il Forum della Comunicazione. L’evento sarà incentrato su quanto la comunicazione copra un ruolo strategico per raggiungere obiettivi prefissati a prescindere dai canali utilizzati.

La seconda giornata sarà dedicata al Forum Event Industry: tanti gli argomenti in scaletta su come gli eventi possano aumentare l’engagement e la fidelizazzione dei consumatori. Per esempio: L’innovazione mobile e digital development, user generated content e creatività per un nuovo design degli eventi; Immergersi negli eventi. Aumentare l’engagement tra field e digital; Creare valore per il brand. Aumentare l’esperienza dell’utente e Social CRM e big data per creare eventi tailor made.

Sarà il Forum dell'Innovazione Sostenibile a chiudere la manifestazione il 5 giugno: evoluzione del Forum della Sostenibilità svolto lo scorso anno a Milano, l’evento presenterà strategie e tendenze del panorama italiano dell'innovazione in ambiti come la business intelligence, l'internet delle cose e le smart city.

Commenta su Facebook