Apre a Milano GEC 2015, il congresso sull'imprenditoria per la prima volta in Italia: attesi 10mila partecipanti
A
L’Italia ha battuto Colombia, Croazia e Qatar è per la prima volta si è aggiudicata il Global Entrepreneurship Congress, l'evento internazionale che apre oggi al centro congressi MiCo di Milano e che, promosso dall'americana Ewing Marion Kauffman Foundation, è dedicato all’imprenditorialità e alle politiche pubbliche che la sostengono.

A candidare l'Italia è stata Meta Group, la società che cura l’organizzazione dell’evento e che ha presentato l’Italia nella precedente edizione di Rio de Janeiro. A rivelarsi decisivo per la vittoria è stato il crescente interesse degli investitori internazionali per le startup e la creatività made in Italy.

"GEC2015 non è un congresso internazionale di esperti, ma una festa mondiale dell'imprenditoria in cui mostrare l'Italia che ha voglia e sa fare con creatività e innovazione, con passione e competenze di altissimo livello”, commenta Anna Amati, vicepresidente di Meta Group.

Il futuro delle startup e le policy necessarie per il loro sviluppo e mantenimento sono infatti al centro dei lavori che fino al 19 marzo vedono impegnati 157 esponenti dell’economia di 50 paesi. Il pubblico atteso è di 10mila persone che parteciperanno a workshop, seminari e tavole rotonde durante i quali saranno sviluppati temi come l’ampliamento dei capitali delle startup attraverso il crowdfunding e le nuove strategie per fare impresa.

Commenta su Facebook

Altro su...

Convegni