Expo 2015: Varese si “aggiudica” lo staff del Padiglione Germania, previsto un indotto di 1,7 milioni di euro
A
Saranno almeno 170 i tedeschi che si stabiliranno nella provincia di Varese in occasione e per tutta la durata dell’Esposizione Universale: dopo l’accordo firmato a novembre dalla Camera di Commercio per portare sul territorio le 150 persone di staff del Padiglione, ora si aggiunge anche il team della società che gestisce l’allestimento del Padiglione, il cui arrivo è previsto fin dai primi di febbraio.

A riportare la notizia è Varese News, che sottolinea come la delegazione tedesca sia una delle più numerose fra quelle che parteciperanno a Expo. Gli staff risiederanno a Gallarate e Busto Arsizio e, secondo le stime della Camera di Commercio, porteranno sul territorio un indotto di 1,7 milioni di euro, senza contare il potenziale “effetto fidelizzazione” che li potrebbe successivamente riportare a Varese in veste di turisti con le proprie famiglie.

Ora, scrive Varese News, la Camera di Commercio, attraverso la propria azienda Promovarese e con la collaborazione del Varese Convention and Visitors Bureau, continuerà a lavorare per “acquisire” altre delegazioni Expo.

Commenta su Facebook