Expo 2015, il sentiment nel mondo è positivo: ecco in quali paesi esteri se ne parla di più
A
L’Esposizione Universale è sempre più protagonista del web. Tra giugno e novembre 2014 Expo 2015 è stata menzionata ogni giorno in circa 1.000 commenti scritti sui social da utenti non italiani, e il turismo è il motivo principale di conversazione. Il desiderio di visitare la destinazione che ospiterà l’evento è infatti al centro di 4 commenti su 10 negli Stati Uniti e di 3 su 10 in Europa.

Il dato emerge dall’analisi condotta dalla Camera di Commercio di Milano, insieme a Promos e a Explora, attraverso Voices from the Blogs: secondo la ricerca i 10 paesi più interessati a Expo, cioè quelli i cui utenti hanno maggiormente commentato sui social la manifestazione di prossima inaugurazione, sono Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Grecia, Olanda, Francia, Germania, Spagna e, per la prima volta, Cina e Russia.

Più nello specifico, rivela l'analisi, le 10 città da cui proviene il maggior numero di post sono Bruxelles e New York, seguite nell'ordine da Los Angeles, Toronto, Dubai, Mosca, Montréal, Madrid, Mumbai e San Francisco.

Rispetto allo scorso maggio è cresciuto di quasi 2 punti percentuali il sentiment positivo, registrato in oltre 3 post su 4 che gli stranieri esprimono verso Expo. I più entusiasti, con una percentuale di sentiment positivo superiore all’80%, sono i cittadini dei BRIC (Brasile, Russia, India e Cina), seguiti da statunitensi (77,4%) ed europei (75,3%).

Commenta su Facebook